fbpx

Qui, nelle dolci colline Toscane nascono delle idee da far invidia!

Sono sempre io, Christian e ti racconto una storia, amara, ma non troppo ;)!

In una notte di luna piena dell’estate 2016 una vocina nella testa mi convinse che era giunto il momento di creare qualcosa da bere che non fosse convenzionale.
Che non si presentasse come la solita bevanda da proporre come fine pasto dopo una piacevole cena al ristorante.
Avevo bisogno di osare e così, da una fugace occhiata nell’orto vicino casa, fu proprio la luna ad illuminarmi sul da farsi.

Quei ciuffetti che spuntavano da terra mi folgorarono all’istante!

A cosa stavo pensando?

Sinceramente? Non lo so.

Forse quel senso di mistico che mi ha sempre appassionato è uscito fuori senza preavviso e mi ha regalato l’idea di usare la Cipolla (se non lo sai è la collega dell’aglio dei riti magici) per creare un infuso dal carattere dirompente ma allo stesso tempo veramente particolare ed armonioso.

Perché proprio la Cipolla?

Perché è una Regina! Si usa sempre, va bene per tutto e poi ha anche tantissime proprietà medicamentose!
È un vero toccasana! Oltre che per il malocchio 😉
E soprattutto nessuno ha mai pensato seriamente di farci un liquore!

E alla fine che cosa ci ho fatto, con la Cipolla?

Semplice, ci ho creato Regina! L’amaro Toscano alla Cipolla!
È unico, nato da una ricetta segreta che custodisco gelosamente costata giorni di grattacapi e prove “inebrianti”!
E l’ingrediente più importante è lei, coltivata seguendo la luna come facevano i nostri nonni in passato.

Dove puoi trovarlo?

Solo da noi, a La Carabaccia a Casciana Terme (PI) e da altri pochissimi e selezionati colleghi sparsi in tutta Italia.
Quando verrai a trovarci te lo faremo assaggiare volentieri, servito in un bicchierino di cioccolato che è la morte sua!
Perfetto per il fine pasto, ottimo come digestivo.

E non pensare che poi puzzerai di cipolla, quando ti dico che è unico non è uno scherzo!
Ne hanno parlato un po’ ovunque, giornali e radio si sono rimbalzati la notizia!

Non ti rimane che venirci a trovare e scoprire quante cose si possono fare con un ingrediente tanto semplice quanto unico!

Ti aspettiamo qui, come sempre!

Link per curiosare un po’:
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/si-chiama-regina-primo-liquore-italiano-cipolla-1407428.html