Paella valenciana ricetta originale carne e pesce giallozafferano

La paella valenciana è uno dei piatti più iconici della cucina spagnola. La ricetta originale fa parte della tradizione culinaria della regione di Valencia e comprende sia carne che pesce. La ricetta è semplice da preparare e il risultato è un piatto saporito e ricco di sfumature.

In questo articolo, vi mostrerò come preparare la ricetta originale della paella valenciana con carne e pesce. La ricetta può essere preparata con ingredienti freschi o congelati, a seconda delle vostre preferenze.

Ingredienti:

– Riso basmati (1 tazza)
– Sale (1 cucchiaino)
– Olio d’oliva (2 cucchiai)
– Aglio (2 spicchi, tritati)
– Peperoncino (facoltativo, 1 cucchiaino)
– Carne di maiale (1/2 kg, tagliata a dadini)
– Carote (2, tagliate a dadini)
– Peperoni (2, tagliati a dadini)
– Piselli (1/2 tazza)
– Pomodori (2, tagliati a dadini)
– Vino bianco secco (1/2 tazza)
– Brodo di pollo (1 tazza)
– Pesce (1/2 kg, tagliato a dadini)

Procedimento:

1. Mettete l’olio d’oliva in una paellera e fatelo scaldare a fuoco medio.

2. Unite l’aglio tritato e fatelo soffriggere per 1 minuto.

3. Aggiungete la carne di maiale, le carote, i peperoni e i piselli e lasciate cuocere per 10 minuti.

4. Unite il riso basmati e fatelo tostare per 2-3 minuti, mescolando spesso.

5. Aggiungete i pomodori e fate cuocere per altri 5 minuti.

6. Aggiungete il vino bianco secco e fatelo evaporare completamente.

7. Unite il brodo di pollo e portate a bollore.

8. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 15-20 minuti, coprendo la paellera con un coperchio.

  Video ricetta focaccia giallo zafferano

9. Unite il pesce e cuocete per altri 10 minuti.

10. Unite il sale e mescolate.

11. Servite la paella calda, eventualmente accompagnata da una salsa a base di peperoncino.

La paella valenciana è un piatto saporito e ricco di sfumature, grazie al mix di carne, pesce e verdure. È una ricetta semplice da preparare, che può essere arricchita con ingredienti come i gamberi, le cozze o i calamari. Il risultato finale sarà un piatto delizioso che vi piacerà sicuramente.

Ci sono alcune regole da seguire quando si prepara la paella valenciana. Innanzitutto, è importante usare una buona qualità di riso basmati, in quanto è quello che conferisce al piatto il suo caratteristico sapore. Inoltre, è importante aggiungere il sale solo alla fine della cottura, per evitare che il riso diventi troppo duro.

È anche importante aggiungere gli ingredienti nell’ordine giusto. Ad esempio, la carne deve essere aggiunta prima del riso per consentire una cottura uniforme. Allo stesso modo, i pesci non devono essere aggiunti prima del brodo di pollo, altrimenti rischiano di restare crudi.

Infine, è possibile personalizzare la ricetta aggiungendo spezie o erbe aromatiche come lo zafferano o il prezzemolo. Questi ingredienti doneranno al piatto un tocco di colore e un aroma più intenso.

Con questi semplici accorgimenti, potrete preparare una paella valenciana autentica, saporita e ricca di aromi. Se volete preparare un piatto più sfizioso, potete aggiungere ai vostri ingredienti un po’ di gamberetti, cozze o calamari. In questo modo, la paella diventerà ancora più gustosa.

  Torta gianduia iginio massari ricetta

Spero che questa ricetta vi sia di ispirazione. Se vi è piaciuta, non dimenticate di condividerla con i vostri amici. Buon appetito!

Altre questioni di interesse:

Ricetta Originale Valenciana di Paella a Base di Carne e Pesce: Guida di GialloZafferano

Ricetta Originale Valenciana di Paella a Base di Carne e Pesce: Guida di GialloZafferano

Ingredienti:
– La ricetta originale della paella valenciana prevede l’utilizzo di pollo, coniglio, due tipi di pesce (come i calamari e le seppie), pomodori, peperoni, cipolla, aglio, olio d’oliva, prezzemolo, zafferano, riso e brodo di carne.

Preparazione:
– Inizia dalla preparazione della carne: taglia il pollo e il coniglio a pezzi e falle rosolare in una pentola con un po’ di olio d’oliva. Dopo qualche minuto, aggiungi la cipolla, i peperoni e l’aglio tritati finemente.
– In un’altra pentola, fai rosolare i calamari e le seppie con un filo di olio.
– Unisci le due pentole e aggiungi i pomodori e il prezzemolo.
– Aggiungi il riso e mescolalo per amalgamarlo bene ai vari ingredienti.
– Aggiungi lo zafferano e il brodo di carne, mescola tutto con un cucchiaio di legno e lascia cuocere a fuoco lento per circa 25 minuti.

Servire:
– Quando la paella è pronta, lascia riposare qualche minuto prima di servirla.
– Decora con qualche foglia di prezzemolo e condisci con un filo di olio d’oliva.
– La paella valenciana è un piatto delizioso da servire in tavola: buon appetito!

Questo sito web utilizza i propri cookie per il suo corretto funzionamento. Facendo clic sul pulsante Accetta, l\'utente accetta l\'uso di queste tecnologie e il trattamento dei suoi dati per questi scopi.    Altre informazioni
Privacidad